110 anni di Assicurazioni Viaggio

ETIG celebra un anniversario importante, 110 anni di assicurazioni di viaggio innovative e fatte su misura


Manifesto pubblicitario
Anni '20

Il principale fornitore del settore dell’assicurazione viaggi europeo celebra il suo 110 ° anniversario.

Sin dall’inizio, innovazione, flessibilità e respiro internazionale sono state le forze trainanti di questa fortunata associazione. Espansione, ottimizzazione continua dei prodotti e innovazione tecnologica sono le caratteristiche di ognuna delle 20 compagnie associate. "110 anni di successi sono la prova migliore per dimostrare che ogni compagnia a livello locale sa rispondere in modo appropriato alle esigenze dei propri clienti e alle singole sfide" dichiara Richard Bader, presidente di ETIG. E non si tratta soltanto di 110 anni di presenza sul mercato e ininterrotto successo: il fondatore stesso dell’associazione, Max von Engel, commerciante ungherese di legname, è ritenuto l'inventore dell'assicurazione viaggio.

Dal vagone ferroviario a tutto il mondo

Ispirato da un'esperienza vissuta alla stazione ferroviaria di Lucerna, Svizzera, dove le scintille provenienti dal fumaiolo di una locomotiva a vapore per poco non gli avevano incendiato il bagaglio, al giovane commerciante di legname von Engel venne l'idea di assicurare i bagagli. Un’illuminazione incoraggiata da Carl von Thieme, fondatore dell'ex Münchener Rückversicherungs-Gesellschaft, oggi Munich Re. Nel 1907 Max von Engel fondò la "Europäische Güter- und Reisegepäckversicherungs-AG" (chiamata più tardi "Europea"). Appena sei anni dopo, grazie ai contratti firmati con le compagnie ferroviarie, la compagnia era rappresentata in quasi tutta Europa e oltre. L’espansione successiva fu molto rapida : alla fine degli anni '20 il numero di "Europee" era salito a 22, arrivando ad esempio in paesi come la Jugoslavia, la Romania, la Lettonia, la Norvegia, la Finlandia e la Repubblica ceca.

Dopo la morte di Max von Engel, la prima associazione internazionale di "Europee" fu fondata a Berna nel 1933 con il nome di "Intereurop". A seguito della seconda guerra mondiale le varie "Europee" persero per lo più i contatti tra loro e in larga misura si separarono da Munich Re. Il patto tra le "Europee" si rinnovò nel 1946, da allora si incontrarono regolarmente ogni anno e infine nel 1955 fu costituita in Svizzera l’"Internationaler Verein von Europäischen Reiseversicherern" (IVE).

ETIG dagli anni ’90 a oggi

Nel 1992 la compagnia è stata ribattezzata “International Association of ‘European’ Travel Insurers (IAE)” e opera dal 2002 con il nome di European Travel Insurance Group. È un marchio di qualità per la rete internazionale delle compagnie specializzate nelle assicurazioni di viaggio e che rivestono un ruolo di primo piano nei propri paesi d'origine.

Nel 2016 il fatturato complessivo di tutte le associate ETIG è stato pari a circa 928 milioni di euro, con un aumento di circa il 3% rispetto all'anno precedente, un fatto che sottolinea e rafforza la posizione di leadership dell'ETIG nell'assicurazione viaggi in Europa.